Re-play
Re-play il mondo si ripete per te!

 
 


News

novembre 23rd, 2017

Tech demo next-gen di Final Fantasy rafforza le speranze sulle prossime Xbox e PlayStation

More articles by »
Written by: Giuseppe De Michele
Tag:, ,
ff-tech-demo

C’è chi dice che è superiore allo stesso Unreal Engine 4, chi smorza le speranze e sostiene che ancora ne deve passare di acqua sotto i ponti per avere una grafica così dettagliata calcolata in tempo reale. Quel che è certo è che Square Enix ha meravigliato tutti con la demo tecnologicaFinal Fantasy Agni’s Philosophy presentata all’E3.

[youtube]UVX0OUO9ptU[/youtube]

Il video esalta lo stile tipico di Final Fantasy, anche se non fa riferimento, apparentemente, a unprogetto concreto. Vediamo paesaggi ricoperti di sabbia, veicoli, cavalli, un sole cocente che si riflette sui vari ambienti e bandiere che ondeggiano, la barba di un canuto signore renderizzata pelo per pelo, tanti effetti particellari. Il tutto con un dettaglio poligonale semplicemente mai visto fino ad oggi e il tutto, secondo Square Enix, calcolato in tempo reale, anche se non specifica da quale sistema.

Square Enix sostiene che la scena con gli insetti ne contiene 100 mila contemporaneamente, e che ognuno di loro è composto da una mesh poligonale. La GPU calcola, poi, indipendentemente e dinamicamente ciascuna delle traiettorie di questi insetti.

Il produttore nipponico informa che la demo è in esecuzione su PC, ma non vuole fornire le specifiche esatte di questa configurazione. Si limita a dire che ha una GPU in linea con le recenti produzioni attualmente disponibil sul mercato, mentre il consumo di RAM di sistema, a suo dire, è molto elevato.

Il progetto è curato da un nuovo studio chiamato Luminous, diretto dal producer/CTO Yoshihisa Hashimoto, con Akira Iwata come Lead Artist e Takeshi Nozue come direttore creativo.

Secondo le dichiarazioni dei responsabili del team Luminous nella prossima generazione sarà possibile avere giochi con grafica paragonabile a questa senza onerosi costi di produzione e con tempistiche di sviluppo contenute. Usando la loro tecnologia, diversi team di sviluppo saranno in grado di sviluppare videogiochi profondi con grafica in stile Final Fantasy, ma stavolta generata in tempo reale dal sistema. Il nuovo motore grafico è inoltre compatibile con tutti i generi più popolari come RPG, FPS e giochi in prospettiva in terza persona.

Square Enix si limita a dire che questa tecnologia sarà disponibile in un “prossimo futuro”, e questo non ci consente di sbilanciarci sulle tempistiche dell’avvento della next-gen. Anche Sony nel 2006 mostrò una sontuosa demo di Killzone 2, per poi deludere le aspettative con il prodotto finale che, benché presenti una delle grafiche migliori di questa generazione, non raggiunge i livelli di quella demo.

Il confronto con Unreal Engine 4, d’altronde, a nostro modo di vedere per il momento non sussiste. Epic e Square Enix vogliono evidenziare al momento il funzionamento della base delle loro tecnologie, poi la qualità finale dipende dai risultati artistici che si vogliono raggiungere e dagli asset utilizzati. Insomma, per il momento si può solo fantasticare..


About the Author

Giuseppe De Michele





0 Comments


Be the first to comment!


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>