Re-play
Re-play il mondo si ripete per te!

 
 


Informatica

novembre 23rd, 2017

Windows 8 RT, licenza attorno agli 85 dollari?

More articles by »
Written by: Giuseppe De Michele
Tag:, ,
windows8logoqjq

C’è grande attesa sul mercato per l’avvento di Windows 8 RT, il sistema operativo di casaMicrosoft che offrirà supporto ai processori con architettura ARM. In molti sono curiosi di osservare quale genere di dinamiche andrà a definire o a modificare, soprattutto nel panorama dei sistemi tablet, ma nella realtà il suo impatto potrebbe esssere molto meno dirompente di quanto ipotizzato per via dell’elevato prezzo che Microsoft ha intenzione di applicare per i produttori dei dispositivi.

Pare infatti che Microsoft abbia definito un prezzo tra gli 80 e i 95 dollari a copia, il che renderebbe i tablet Windows 8 RT decisamente troppo costosi rispetto ai rivali basati su Android. Windows RT include anche versioni ottimizzate per l’interfaccia touch di Word, Excel, PowerPoint e OneNoteed è quindi abbastanza naturale che il suo costo sia più elevato rispetto ad una versione standard di Windows.

La versione standard Windows 8 e Windows 8 Pro non includono le applicazioni appena citate e per questo motivo i costi di licenza per i produttori saranno sensibilmente inferiori, ovviamente con la contropartita di poter operare solamente su hardware x86. Lo scenario più verosimile, per una mera questione di costi, sarà quello in cui i produttori decideranno di adottare processori della linea Atom di Intel per poter utilizzare una licenza standard di Windows 8.

Tuttavia anche in questo caso è opportuno considerare che i processori Atom hanno un costo superiore alle soluzioni ARM e che difficilmente un tablet basato su Windows riuscirà ad essere più competitivo di una soluzione ARM-Android dove, nella maggior parte dei casi, il sistema operativo è offerto in licenza d’uso gratuita ai produttori.


About the Author

Giuseppe De Michele





0 Comments


Be the first to comment!


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>