Re-play
Re-play il mondo si ripete per te!

 
 


Informatica

settembre 20th, 2017

Facebook, arrivano gli annunci di lavoro

More articles by »
Written by: Giuseppe De Michele
facebook-logo

Notizia bomba della settimana. Il famosissimo social network Facebook potrà presto approcciare anche al mondo del lavoro con tanto di bacheca per gli annunci.

A mettere la pulce nell’orecchio di tutti i navigatori della rete c’ha pensato il Wall Street Journal che in un brevissimo articolo pubblicato sulla loro pagina web annunciano che Facebook inc. sta progettando il lancio di una sua piattaforma per il mondo del lavoro e che sarà pubblica durante l’estate. Gli annunci pubblicati via Facebook saranno circondati da altri annunci provenienti da altri siti che già si occupano di questo in modo da formare una maggior domanda, tutta sotto lo stesso portale… ovvero quello di Mark Zuckerberg.

Annunci di lavoro gratuiti su Facebook

In attesa di saperne di più giungono altre informazioni: il servizio sarà assolutamente gratuito per tutti, almeno per il periodo di lancio. Inoltre è interessante sapere che tutti gli annunci saranno sterttamente collegati al servizio Facebook Place, il servizio di geolocalizzazione del social.

Molti già urlano alla concorrenza con siti già impiegati alla scopo come LinkedIn o Viadeo ma, secondo il parere degli esperti, non c’è proprio nulla da temere. Sarà interessante sapere dove verrà realizzata questa nuova sezione (sarà incolonnata a sinistra fra le icone dei gruppi e pagine o creerà nuovi spostamenti grafici sulla nostra home?) ma sarà ancor più curioso conoscere come reaggiranno le aziende italiane a questa nuova possibilità: ormai tutti dispongono di un account Facebook e pubblicare degli annunci di lavoro sullo stesso sito potrebbe essere una manna per le ricerche professionali più impegnative.

Anche se non saranno di certo un buon biglietto da visita le nostre notifiche di gioco di “Mafia Wars” e “Zynga Poker”, no? Però c’è Crisi!


About the Author

Giuseppe De Michele





0 Comments


Be the first to comment!


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>